Erich Fromm

Era il lontano 2003 quando una casualità mi portò a leggere il primo libro di Erich Fromm.
Io, studentessa mancata di psicologia (per convinzione, passione e vocazione), ne rimasi folgorata e una promozione inattesa della Oscar Mondadori mi convinse a crearmi una mini libreria dell’autore.

Qualche tempo dopo, profondamente colpita dalla sua psicologia, decisi di creare un sito web (altamente artigianale!) per presentare il suo pensiero e alcuni tra i suoi libri che consideravo maggiormente significativi.

Oggi ho deciso di riprendere in mano quelle presentazioni su web e di assegnar loro una nuova casa, non per le mie parole o idee ma per quelle di Erich Fromm che oggi più di ieri considero attuali e indicative della nostra qualità di vita.

Era l’inizio del 2005 e presentavo così il mio progetto Erich Fromm: una vita, un’arte:

Da dove cominciare…

Ci sono uomini e donne, vissuti prima di noi o nostri contemporanei, che impariamo a conoscere e ad ammirare.
Persone famose, personaggi di nicchia, nostri conoscenti, persone all’interno della nostra famiglia che, volenti o nolenti, finiscono con l’essere un esempio e un punto di riferimento ai nostri occhi.
Lo psicanalista Erich Fromm è una di queste persone per me.

In verità le sue opere sono state il punto di partenza per dar voce alle mie convinzioni più profonde.
Proprio per questo motivo all’interno del sito non troverete una monografia o un tributo a Erich Fromm, bensì un piccolo progetto personale: quello di parlare di alcune tra le sue più famose opere citandone alcuni passi e cercando di porle all’interno della nostra quotidianità.

Chissà che qualcuno, curiosando qua e là, non provi l’impulso di leggere qualcuna delle opere citate. Io, ad esempio, sentii parlare per la prima volta di Fromm in un programma radiofonico e mi capitò di comprare un suo libro quasi per caso.
Ad ogni modo, questo è un sito assolutamente gratuito dal quale non ricavo nulla in termini di denaro, quindi sentitevi liberi di navigarlo assiduamente e di farmi sapere le vostre impressioni e opinioni!

Ero animata dalle migliori intenzioni, ma purtroppo fui ben presto costretta ad abbandonare il progetto.
Oggi ho deciso di riportarlo alla luce per dargli nuova visibilità: il proposito non è mutato mentre la mia ammirazione nei confronti di Fromm è accresciuta grazie al tempo e all’esperienza che in prima persona ho fatto delle sue idee.

Divisi la presentazione di ogni libro in capitoli e ne pubblicherò uno per post. Voglio iniziare con una breve biografia dell’autore e successivamente con il primo capitolo che scrissi in merito al libro L’arte di amare.

Spero che il viaggio di una profana nel mondo di Erich Fromm vi incuriosisca e vi possa avvicinare alle sue opere. Nel caso invece non foste degli amanti della pura psicologia, magari qualche aneddoto di psicologia spicciola vi farà sorridere.
Nell’uno o nell’altro caso, ho scritto queste presentazioni per puro piacere quindi non aspettatevi niente di esaustivo.
E se ora vi va, vi auguro una buona lettura!

“Questa è una folla solitaria, ma noi stiamo camminando insieme.”

 

Prossimo articolo: Erich Fromm: una biografia

Tutti gli articoli:
- Erich Fromm: una vita, un’arte
- Erich Fromm: una biografia
- L’arte di amare: amare è un’arte (I parte e II parte)
- L’arte di amare: la solitudine
- L’arte di amare: creare
- L’arte di amare: amore nel lavoro
- Fuga dalla libertà
- Fuga dalla libertà: comunicare
- Fuga dalla libertà: meccanismi di fuga
- Fuga dalla libertà: evitare la distruttività
- Da avere a essere
- Da avere a essere: parlare
- Da avere a essere: una società di sani
- Da avere a essere: il lato oscuro
- Da avere a essere: suggerimenti pratici
- L’amore per la vita
- L’amore per la vita: chi è l’essere umano

<< Psicologia & affini: libri di psicologia, testi universitari e libri Erich Fromm >>

2 pensieri su “Erich Fromm

  1. complimenti. molta ammirazione per il gusto e l’impegno tutto personale che c’è in questo tuo progetto. anche io sono un’ammiratrice di fromm che ho incotrato a 14 anni leggendo dalla parte dell’uomo. grazie a lui fui “folgorata” sulla via della filosofia antropologica e profondmente condizionata nella scelta degli studi universitari (che ancora non ho concluso!!!sob!) ma cosa più importante ho fissato dentro me delle emozioni e delle ragioni che avevo dentro e che questo buon autore (insieme ad altri)riusciva a descrivere e “spiegare” in maniera diversa da tanto altri.

    • Ciao Maria,
      grazie per il messaggio e per i complimenti. Io ho letto Fromm quando ormai ero all’università e anche se sono laureata da qualche anno una parte di me ora desiderebbe riprendere gli studi per seguire una direzione diversa, chiamiamola più “psicologica”. Se mai attuerò questo progetto credo che una buona parte di merito la riconoscerò sicuramente agli scritti e al pensiero di Fromm che, proprio come hai scritto tu, anche per me hanno rappresentato una sorta di specchio del mio animo. Se non ti dispiace mi piacerebbe sapere quali altri autori hai letto e ti sono piaciuti. Grazie!
      Lara

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...